INTERVISTA TC - Colombo: "Catanzaro ottima squadra, Gir. C come B2"

30.09.2020 22:00 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Colombo: "Catanzaro ottima squadra, Gir. C come B2"

L'allenatore Alberto Colombo, nella scorsa stagione alla guida dell'Arzignano, ha rilasciato un'intervista esclusiva ai microfoni di TuttoC.com: nel mirino, in particolare, la vittoria in Coppa Italia del Catanzaro sul campo del Chievo e la situazione attuale in casa Trapani.

Chievo-Catanzaro è stata una grande partita, cosa ne pensa?
"E' stata una sfida intensa, bella e divertente: il Catanzaro ha saputo soffrire quando è rimasto in inferiorità numerica, questo turno ha dimostrato che le squadre di Serie C hanno saputo impensierire le squadre di categoria superiore anche se non sempre ce l'hanno fatta a passare il turno. Siamo alla seconda giornata di campionato ed è ovvio che i valori non siano ancora ben delineati"

Il Catanzaro sarà tra i protagonisti nel Girone C?
"Il Catanzaro è un'ottima squadra, credo che dica la verità chi definisce il Girone C come una Serie B2. Quella di Calabro è una formazione strutturata che, in certi momenti, sembrava addirittura avere più esperienza rispetto ai calciatori del Chievo: sarà una delle protagoniste con le altre squadre di altissimo livello che occupano quel raggruppamento. Per il passaggio del turno dei giallorossi mi complimenti con lo staff e i giocatori, è sempre complicato eliminare squadre di spessore più elevato".

Un commento su quello che sta accadendo a Trapani?
"La situazione è quasi surreale, la squadra è stata iscritta regolarmente al campionato ma già erano note le difficoltà: alla prima giornata e in Coppa Italia non è scesa in campo, a questo punto mi viene da pensare che ci sia qualcosa da rivedere quando si effettuano i controlli pre-iscrizione. Credo non basti più versare una fideiussione se poi non si hanno i conti a posto, il nodo da sciogliere è la modalità di controllo da attuare per le varie società".