INTERVISTA TC - Dg Piacenza: "Baclet non ci interessa"

12.12.2019 15:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Dg Piacenza: "Baclet non ci interessa"

La notizia del giorno in casa Piacenza è la risoluzione contrattuale di Daniele Cacia che conclude la sua avventura con 14 presenze e un solo gol. Per parlare di questo e di tutto quando riguarda il club emiliano, i microfoni di TuttoC.com hanno intervistato il direttore generale biancorosso Marco Scianò.

Che campionato è stato finora per il Piacenza?
"Un campionato con spunti estremamente positivi ed altri meno. Abbiamo pagato il fatto di perdere la Serie B in extremis lo scorso anno. Questo ruba energie mentali e pone la società in una situazione di difficoltà nel riprogrammare tutto perchè concludendo dopo il 15 giugno i tempi sono ristretti per definire gli obiettivi dell'anno successivo scombussolando i piani come del resto è accaduto anche alle altre squadre che hanno perso la finale playoff".

Si aspettava un rendimento così elevato da Della Latta?
"Il merito è del nostro Ds Matteassi che come primo obiettivo ha avuto sempre quello di costruire una rosa con tanti leader e Della Latta incarna queste caratteristiche. Il suo contributo è sotto gli occhi di tutti, è un giocatore che sa ricoprire tutti i ruoli".

Come è maturata la decisione di Cacia?
"Il giocatore ha manifestato la volontà di interrompere il rapporto. Non è andata come volevamo, siamo tutti riconoscenti a Daniele che aveva sposato questa scelta di tornare a casa. Purtroppo non è andata a finire come tutti speravamo ma il legame col club resta".

Cosa c'è di vero sull'interessamento per Baclet?
"Niente, smentiamo. Non è un giocatore che abbiamo contattato o che interessa alla società".

Cosa dobbiamo attenderci dal mercato?
"Mancano tre partite fondamentali che ci indicheranno come muoverci, per cui è presto per parlare di mercato. Ci sono squadre più attrezzate di noi che stanno facendo campionati incredibili come Vicenza, Padova, Feralpisalò e la stessa Reggiana che si rinforzeranno. Siamo in corsa anche per la Coppa Italia che per noi è un obiettivo molto importante. Prima della sosta natalizia ci sarà una assemblea dei soci dove delineeremo la strategia".