INTERVISTA TC - DS Carrarese: "Vogliamo fare bene senza spendere troppo"

23.06.2021 07:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - DS Carrarese: "Vogliamo fare bene senza spendere troppo"
TMW/TuttoC.com

Vincenzo Minguzzi, nuovo direttore sportivo della Carrarese, intervistato da TuttoC.com parla di obiettivi e strategie del club toscano nella prossima stagione. “Iniziamo la nuova stagione adeguandoci al momento. Costruiremo una squadra competitiva che possa esprimere un buon calcio senza inseguire troppo i top player della categoria – le sue prime parole -. La nostra idea è fare una rosa giovane con costi accessibili, così come richiede il periodo. Vogliamo fare bene senza spendere troppo”.

Avete firmato un biennale con mister Di Natale. È lui l'allenatore giusto per i giovani?

“Di Natale ha personalità ed entusiasmo, cercherò di accontentare le sue idee di calcio. Lavoriamo insieme nella costruzione della squadra, ci sentiamo spesso per creare una rosa adatta al suo gioco”.

Che mercato sarà?

“Ci vorrà un po' di pazienza, per ora non si è mosso nessuno e in tante si stanno leccando le ferite e guardandosi attorno. Ancora è presto per parlarne. Noi abbiamo iniziato a lavorare e fare valutazioni, abbiamo delle idee e non vogliamo correre dietro al nessuno. Sappiamo di avere tutto il tempo per fare le cose per bene”.

Non sarà facile raccogliere l'eredità di mister Baldini e del direttore Berti.

“Hanno fatto ottime stagioni, sono grandi professionisti. Sono felice abbiamo chiamato me per la loro successione. Ci sarà un ridimensionamento, ma vorremmo comunque creare una squadra di categoria e di tutto rispetto”.

Per la porta si fa il nome di Crespi del Crotone.

“Un ragazzo che conosco avendolo visto al Gozzano. Ha già fatto il titolare in questa categoria e il Crotone sta ragionando sul suo futuro. Non siamo gli unici interessati, ma saremmo felici di prenderlo qualora ce ne fosse la possibilità”.

C'è qualche giocatore che vorrebbe portarsi dietro dal Grosseto?

“Sto parlando con qualcuno, ho avuto dei bravi ragazzi, non solo di proprietà del Grosseto, che sto valutando. Qualche nome? Non nascondo l'interesse per il difensore centrale Kalaj”.

Caccavallo rimarrà?

“Sono tutti calciatori in scadenza tra un anno con cui, per il momento, abbiamo deciso di non rinnovare. Per ora vogliamo iniziare un campionato nuovo, del futuro ne parleremo più avanti. Chi rimarrà dovrà aver voglia di iniziare un percorso e mettersi in discussione, non tratteniamo nessuno controvoglia”.