Lega Pro e CorSera: i vincitori del Premio Stracca e Premio Lega Pro

26.02.2020 20:50 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Fonte: Area Comunicazione Lega Pro
Lega Pro e CorSera: i vincitori del Premio Stracca e Premio Lega Pro

La Lega Pro e il Corriere della Sera per i giovani giornalisti del futuro. I vincitori del Premio Stracca e Premio Lega Pr, la premiazione il 26 marzo al Corriere della Sera

E’ un concorso dedicato ai giovani. Il Premio Stracca, nato dalla collaborazione fra la Lega Pro e il Corriere della Sera, giunge all’ottava edizione e continua a formare i giovani giornalisti.

Il Premio è nato per ricordare Roberto Stracca, giornalista del Corriere della Sera, scomparso prematuramente nel 2010, e grande appassionato di sport.

La prova scritta ha registrato la partecipazione di 30 studenti della scuola di giornalismo «Walter Tobagi» di Milano.

Si è riunita nei giorni scorsi, presso la sede del Corriere della Sera a Milano, la Commissione di valutazione di lavori composta da Venanzio Postiglione, Vice Direttore Corriere della Sera, Daniele Dallera, Caporedattore Sport Corriere della Sera, Paolo Baldini, giornalista del Corriere della Sera e Gaia Simonetti, addetto stampa Lega Pro.

Ex aequo per il Premio Stracca con due vincitrici. Caterina Zita di Firenze con la traccia sulla crescita del giovane atleta nelle varie discipline sportive in relazione ai molteplici ruoli che intervengono e Maria Vittoria Zaglio di Desenzano con la traccia sul calcio femminile: dal Mondiale alla crescita tecnica e di immagine per la sua popolarità.

l Premio Lega Pro, legato al Premio Stracca, riconosce l’articolo che si è distinto su tematiche che riguardano la C.

Il vincitore è risultato Federico Baccini di Verona con la traccia sul calcio della C come ambasciatore di valori in riferimento alla Giornata della Legalità istituita dalla Lega Pro per ricordare Mario Cerciello Rega.

Cerimonia di premiazione il 26 marzo prossimo al Corriere della Sera con la partecipazione del presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, della vicepresidente Cristiana Capotondi, di Francesca Piccinini giocatrice di Uyba Busto Arsizio e stella del volley italiano e di Milena Bertolini CT dell’Italia di calcio femminile.