Oddo: "A Braglia posso dire di tenere duro"

17.09.2021 13:30 di Francesco Marra Cutrupi   vedi letture
Oddo: "A Braglia posso dire di tenere duro"
TMW/TuttoC.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Francesco Oddo, ex allenatore dell'Avellino, è intervenuto ai microfoni di tuttoavellino.it: "In tutt'Italia c'è un nervosismo latente nelle società. In A sono stati cambiati due allenatori e poteva saltare il terzo, ovvero Castori. Anche in B sono saltate già due panchine: è esagerato. C'è qualcosa da rivedere nel comportamento dei dirigenti: si prende un allenatore, gli si dà fiducia e dopo due sconfitte si mettono in discussione, non è normale. Non vivo l'Avellino e non conosco le dinamiche dello spogliatoio, ma, pur capendo le pretese dei tifosi, penso che la dirigenza dovrebbe mantenere la calma e ragionare non sotto l'impulso dei tifosi, altrimenti ogni squadra cambierebbe 5/6 allenatori all'anno. A Braglia posso dire di tenere duro. Rispetto alla scorsa stagione, quest'anno ci sono squadre più attrezzate per vincere: mentre l'anno scorso c'erano squadre blasonate ma come sostanza non avevano grandi valori, quest'anno sono più attrezzate e anche di categoria per fare meglio in B".