Pella (FI): "Servono concessioni più lunghe ai club per gli stadi"

22.06.2021 13:40 di Sebastian Donzella Twitter:    vedi letture
Pella (FI): "Servono concessioni più lunghe ai club per gli stadi"
TMW/TuttoC.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Roberto Pella, deputato di Forza Italia, componente della Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione, vicepresidente vicario di ANCI, si è così espresso al convegno organizzato dalla Lega Pro insieme all'Istituto per la Competitività (I-Com) dal titolo "Oltre la dimensione agonistica. Il ruolo dello sport nel Recovery Plan", in merito al piano di sviluppo degli stadi: "Vedere che solo quattro stadi sono stati costruiti negli ultimi 30 anni ci fa capire che non possiamo più attendere. Molti stadi inoltre sono all'interno dei centri urbani con tutte le difficoltà che ne consegue. Oggi gli stadi possono essere utilizzati non solo la domenica ma 365 giorni all'anno. Significa poterli trasformare nelle nuove piazze, nei nuovi punti di aggregazione. Possono diventare la nuova centralità urbana, possono portare inclusione, cultura e salute. Dobbiamo aiutare le società nei costi di gestione: dobbiamo evitare che tali costi vengano scaricati dai comuni ai club, bisogna abbattere i costi fissi dell'impiantistica sportiva, dando forza e vigore ai comuni. Non possiamo sempre chiedere a quest'ultimi di mettere mano al portafoglio. Dobbiamo metterli nelle condizioni di poter dare un sostegno alle società ma dobbiamo anche dare una proroga sulle concessioni degli stadi. Bisogna smettere di chiacchierare e dar forza a questi provvedimenti inserendo le giuste risorse economiche. Molte volte in commissione ci scontriamo perché questi temi non vengono risolti, vengono rimandati o si cerca di togliere fondi. L'Europa ottiene 80 miliardi di costi per l'inattività fisica. Credo che questi spazi, questi stadi, permettano di abbattere questi costi".