Sassanelli: "La C è un inferno. Turris-Avellino? Prevedo un pari"

24.11.2021 16:00 di Matteo Ferri   vedi letture
Sassanelli: "La C è un inferno. Turris-Avellino? Prevedo un pari"
TMW/TuttoC.com
© foto di Matteo Ferri

Portiere della Turris tra il 1993 e il 1997 e poi dell'Avellino nel triennio successivo, Luigi Sassanelli ha presentato il derby di domenica ai microfoni del quotidiano Il Mattino: "L'Avellino ha una garanzia ed è Braglia. I lupi sono stati falcidiati dagli infortuni e in Serie C diventa difficile se hai tante assenze, ma le sue squadre arrivano sempre all'obiettivo. La piazza deve avere fiducia e lasciarlo lavorare". Sulla partita del Liguori: "Spero che vinca lo spettacolo. In realtà, con il migliore attacco contro la miglior difesa mi verrebbe da pensare ad un pareggio. A far saltare il banco potrebbe essere la giocata di uno dei campionati, da una parte e dall'altra". Secondo Sassanelli, oggi preparatore dei portieri del Lecce, il campionato di C è ancora più difficile della B: "Avellino, Bari, Catania, Catanzaro, Foggia, Palermo e ne sale soltanto una. La C è un inferno".