Capuano tuona: "Avellino merita rispetto, uno scempio del calcio"

28.11.2019 13:30 di Antonino Sergi   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
Capuano tuona: "Avellino merita rispetto, uno scempio del calcio"

Non le manda a dire Ezio Capuano, tecnico dell'Avellino, nel post partita della sfida di Coppa Italia di ieri sera contro la Ternana con due episodi dubbi che hanno fatto discutere il tecnico irpino. "Il calcio non è questo. Adesso stento anche a capire la buona fede, ci sono degli episodi che non è possibile valutare la buona fede: il rigore ed espulsione a Charpentier ed il gol annullato alla fine. Abbiamo fatto una grandissima prestazione, ai ragazzi ho dato una pacca sulle spalle. Io stasera mi sento orgoglioso di allenare questa squadra. Perdere così non è giusto. Avellino merita rispetto. Io mi vergognerei senza ombra di dubbio, adesso dobbiamo pensare alla prossima contro la Viterbese. Se ti chiami Ternana e spendi dieci milioni di euro ci debbono essere dei condizionamenti talmente ampi, è da film horror non aver visto certi episodi. Quello che ho visto è scempio del calcio, non è assolutamente calcio".