Coppa Italia Lega Pro, al Viareggio basta un gol

Viareggio-Carrarese 1-0
08.09.2010 21:40 di Corrado Della Bruna  articolo letto 776 volte
Fonte: Gabriele Noli
Coppa Italia Lega Pro, al Viareggio basta un gol

Il Viareggio batte 1-0 la Carrarese ai "Pini" nella quinta ed ultima giornata della Coppa Italia Lega Pro e si guadagna l'accesso alla fase ad eliminazione diretta della competizione. Scienza schiera un Viareggio estremamente rimaneggiato, con tutto l'undici titolare cambiato per intero rispetto alla gara di Foligno di domenica. In difesa torna Carnesalini sulla destra, al rientro dopo la distorsione alla caviglia rimediata ad Andria venti giorni fa, mentre al centro debuttano gli ultimi acquisti in casa bianconera Silvestri e Gigli. Monaco, invece, lancia molti giovani, tra cui l'esterno Bariti, classe '93 e punta su Zampagna come terminale d'attacco.

Al 10' il Viareggio trova il gol del vantaggio con Luppi che, dopo aver vinto un rimpallo, entra in area da sinistra e trafigge Vigorito con un diagonale preciso. Al 17' la Carrarese va vicina al pari, ma Gaeta, nel cuore dell'area di rigore bianconera, calcia alto di sinistro. Al 31' ci prova Bariti con un destro dal limite, Merlano blocca senza affanni. Il Viareggio sfiora il raddoppio al 36' con D'Antoni che, dopo essersi liberato bene di un avversario, lascia partire un destro rasoterra che Vigorito però respinge di piede. Non succede altro fino alla fine del tempo. A metà gara i bianconeri sono avanti di un gol.

I ritmi nella ripresa, almeno all'inizio, non sono altissimi. La Carrarese si affaccia in avanti con Donati, che al 7' calcia al volo col destro, ma il pallone finisce sul fondo. Poco dopo, al 10', è il Viareggio a rendersi pericoloso con D'Antoni che, liberato dal passaggio volante di D'Onofrio, calcia di potenza, ma senza angolare e Vigorito può così respingere. Al 30' Cristiani sfrutta un po' di spazio davanti a sé per scoccare un sinistro violento che termina alto di poco. Zebre ancora pericolose al 31' con un'azione in velocità conclusa da D'Antoni che però calcia a lato. Al 39' il Viareggio si complica la vita, con Gigli che di testa non libera bene, favorendo Pegollo che prova a sorprendere Merlano con un destro radente, ma la sfera fa la barba al palo. Ma sono soltanto spaventi. Di gol non ne arrivano più.

Il Viareggio riscatta quindi la sconfitta di Foligno confermando di tenere alla Coppa Italia. Le note liete per Scienza non mancano, come le prove dei due centrali di difesa Gigli e Silvestri e dei rientrati Carnesalini e Cristiani. E adesso l'operazione Virtus Lanciano, prossimo avversario delle zebre ai "Pini", può partire.

VIAREGGIO – CARRARESE 1-0

VIAREGGIO: Merlano, Carnesalini, Modica (20' st Bianchini), Cosentini, Silvestri, Gigli, D'Onofrio, Brini Ferri (43' pt Cristiani), D'Antoni, Kras, Luppi (30' st Calamai). (Pinsoglio, Taormina, Castiglia, Marolda). All. Scienza.

CARRARESE: Vigorito, Trocar, Buono, Donati, Del Nero, Zuccarelli (1' st Vannucci), Bilbao (12' st Vita), Conti, Zampagna (1' st Pegollo), Bariti, Gaeta. (Claivo, Marchetti, Benassi, Corsi). All. Monaco.

Arbitro: Castrignanò di Brindisi

Reti: 10' pt Luppi.

Note: 100 spettatori circa. Ammoniti Silvestri, Merlano (Viareggio), Gaeta (Carrarese).