Padova, Torrente: "Buona gara. Al ritorno servirà personalità"

20.03.2024 10:30 di Dario Lo Cascio Twitter:    vedi letture
Padova, Torrente: "Buona gara. Al ritorno servirà personalità"
TMW/TuttoC.com

Vincenzo Torrente, allenatore del Padova, al termine del match di andata della finale di Coppa Italia Serie C con il Catania, come si legge sul sito ufficiale biancoscudato, ha dichiarato: “Nel primo tempo abbiamo fatto un’ottima gara, poi siamo calati, anche a livello fisico. Potevamo sfruttare meglio le ripartenze, ne abbiamo avute alcune di pericolose. Poi abbiamo subito un gol in cui dovevamo prestare più attenzione, anche se secondo me il calcio d’angolo nasce da un fallo netto su Varas. Gli episodi possono cambiare le partite. Non abbiamo poi rischiato null’altro. A livello di gioco e delle prestazione abbiamo fatto una buona gara, con l’Albinoleffe abbiamo fatto una buona prestazione ma non abbiamo fatto gol, alla fine sono quelli che fanno tutta la differenza. Radrezza l’ho messo in quella posizione a centrocampo per provare qualcosa di nuovo e perché volevo che innescasse i 3 attaccanti. Ieri ne ho parlato con lui e Igor mi ha dato disponibilità a giocare in quel ruolo di trequarti. Mi piace perché da qualità nell’ultimo passaggio. Siamo calati perché non siamo abituati a giocare una partita ogni 3 giorni e lo stiamo pagando.

È successo con la Giana e oggi nel secondo tempo. Anche gestire gli allenamenti non è semplice. Noi non sapevamo nulla di quello che è successo durante i due tempi. È un peccato e dispiace perché era una bella serata di calcio. Ho visto le immagini solo alla fine della gara. Il Vicenza ha pareggiato ed è una buona notizia ma è una conferma di quello che dico da sempre: le partite vanno giocate e nel girone di ritorno puoi vincere o perdere contro tutte. Noi abbiamo avuto un mese in cui avevamo molto infortunati in attacco e lì abbiamo perso molti punti. Adesso dobbiamo prepararci per una gara difficile contro una buona squadra che in casa è difficile da battere. Al ritorno sarà una partita dove servirà carattere e personalità. Non sarà facile”.