Carrarese, Baldini: "Una vittoria di cuore, grazie a chi mi ha sostituito"

01.12.2019 21:35 di Francesco Moscatelli   Vedi letture
Silvio Baldini, Carrarese
Silvio Baldini, Carrarese

Sollievo, gratitudine, cuore, coraggio, costanza. Sono cinque le parole che riassumono le sensazioni post-partita del tecnico Silvio Baldini raccolte dal taccuino dell'Ufficio Stampa della società gialloazzurra. La Carrarese vince una partita semplicemente pazza, con un rigore di Tavano al quarto minuto di recupero. E' lo stesso mister, con grande sportività, a riconoscere che il pareggio sarebbe stato anch'esso fedele specchio di un pomeriggio a volte sopra, a volte molto sotto le righe. Ma è vittoria all'ultimo respiro: l'unica medicina possibile dopo una settimana nel bene e nel male cruciale per il futuro prossimo di tutti coloro che vedono il mondo a tinte gialloazzurro.

"È la vittoria dei nostri Sponsor Sostenitori, in primis Gemignani e Franchi, di Marco Marchionni, Mauro Nardini che hanno diretto il gruppo in questa settimana  in maniera egregia ed in più sono stati capaci di compattare i ragazzi" spiega il tecnico toscano che ad inzio settimana fece il gran rifiuto. "La partita è stata di gran cuore al di là di un risultato che avrebbe potuto essere anche diverso dalla vittoria, abbiamo giocato una partita importante e nonostante il pareggio raggiunto dai nostri avversari non ci siamo dati per vinti, non siamo crollati e con un episodio a pochi istanti dalla fine sono arrivati i tre punti. Ora la Carrarese non deve cadere di nuovo e cercare di essere costante nelle prossime gare perché siamo in grado di comportarci come oggi anche nelle prossime gare. La reazione e la voglia di prevalere sugli avversari non deve abbandonarci più da qui in avanti".