Ds Pistoiese: "Preparazione in città? In altura no maggiori benefici"

09.07.2019 12:30 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Giovanni Dolci
© foto di Federico De Luca
Giovanni Dolci

In casa Pistoiese si è deciso di nuovo si svolgere la preparazione in città. E il perché lo spiega il direttore sportivo Giovanni Dolci dalle colonne del sito ufficiale: "È una linea di tendenza che ricalca quella dei grandi club e comunque conferma la scelta già effettuata dalla Pistoiese da qualche stagione. Molti i motivi, a partire dalla migliore e continua possibilità di contatto con la tifoseria, il territorio e la comunità locale. Inoltre la squadra potrà disporre di strutture in loco, funzionali alle esigenze di preparazione precampionato: palestra, piscina, vasche crioterapia, centro medico per visite e diagnostica, campi in sintetico e erba naturale. Infine, risulta migliore l’adattamento dei giocatori alle temperature delle gare ufficiali. In ogni caso, è ormai scientificamente provato che il lavoro in altura non porti maggiori benefici. Importante per gli atleti risulta essere soprattutto il riposo ed il recupero”.