Lucchese, De Feo: "Troppo presto per calcoli e obiettivi"

13.09.2018 20:40 di Dario Lo Cascio Twitter:   articolo letto 282 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Lucchese, De Feo: "Troppo presto per calcoli e obiettivi"

Gianmarco De Feo, attaccante della Lucchese, intervistato da gazzettalucchese.it, ha così raccontato il suo ritorno in rossonero: "Diciamo che è stata una situazione che è nata i primi giorni di agosto. Conoscevo già la città, la società ed il direttore Obbedio motivi in più per voler tornare a Lucca ed ho fatto di tutto perché ciò accadesse anche rifiutando altre offerte".

"Favorite? Il Novara perché ha costruito una squadra importante con elementi come Bianchi, Cacia e Cinaglia che conosco bene e l'Entella che reputo forse la squadra più completa. Per la salvezza dobbiamo solo pensare a noi e che è alla nostra portata se avremo sempre l'atteggiamento giusto. Noi possiamo puntare ai playoff ma la Serie C è un campionato difficile e pieno di imprevisti quindi è impossibile in questo momento fare calcoli".