Lucchese, Galligani: "Moriconi fa business sulla pelle dei nostri colori"

04.01.2019 20:10 di Claudia Marrone Twitter:   articolo letto 1220 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com
Lucchese, Galligani: "Moriconi fa business sulla pelle dei nostri colori"

Il dimissionario presidente di Lucca United, Stefano Galligani, attraverso il portale gazzettalucchese.it, ha parlato a ruota libera e senza peli sulla lingua del momento societario che sta attraversando la Lucchese

"Un problema non da poco perché per come si è espresso Ghirelli chi non è in regola con la fidejussione ha come termine ultimo la data del 20 gennaio per regolarizzarla, pena l’esclusione dal campionato. L’unica via è che Moriconi riprenda in mano la maggioranza della società, faccia fronte a quanto dovuto per evitare l’esclusione dal campionato e poi sia collaborativo con le istituzioni e da parte sua trovi acquirenti che nulla hanno a che fare con quelli sin ora trovati che di spettabile non hanno niente".

E proprio sugli imprenditori della zona: "Credo che gli imprenditori sani, come noi auspichiamo, vogliono prima di tutto sapere la situazione debitoria reale perché fino a oggi chi di loro si è avvicinato alla Lucchese non ha mai ricevuto risposte chiare da Moriconi. Mi auspico che ciò avvenga una volta che Moriconi ha ripreso la maggioranza della proprietà. Spero di non dover ricominciare dai dilettanti e credo che il tutto si giochi con un lavoro di squadra fra amministrazione, Lega e Moriconi, anche se, sinceramente, a livello personale la fiducia in Moriconi e in alcuni suoi collaboratori l’ho persa diversi mesi fa. Il loro è stato fare business sulla pelle dei colori rossoneri e dei tifosi".