Mantova, Lauro: "I tifosi insultino pure me ma sostengano la squadra"

05.12.2021 14:30 di Marco Pieracci   vedi letture
Mantova, Lauro: "I tifosi insultino pure me ma sostengano la squadra"
TMW/TuttoC.com
© foto di Marco Rossi/TuttoCesena.it

Pareggio in extremis per il Mantova, contestato dalla propria tifoseria. Il tecnico dei virgiliani Maurizio Lauro analizza così la sfida contro la Pergolettese: "Se ho pensato a dimettermi? No, se ritenessi di essere io il problema non avrei esitazioni a farlo. Ma non credo di esserlo. Non è facile giocare con questa maglia e non lo è uscire da questa situazione. Bisogna capire qual è il bene della squadra e cosa fare per venirne fuori. Capisco le contestazioni - riporta la Gazzetta di Mantova - e che si possa dare tutti qualcosa di più. Ma ho notato che non appena siamo passati in svantaggio sembrava che la tifoseria non aspettasse altro che insultare la squadra. Insultassero me, se ritengono che sia io il problema, ma che incitino la squadra. che si deve salvare con l'aiuto di tutto. I tifosi facciano pure quello che vogliono, mi dà solo fastidio nei confronti della squadra. Qui o si rema tutti dalla stessa parte o rischiamo di non uscirne. I ragazzi hanno sempre creduto nel pari, anche se dopo la rete del Pergo è mancata una reazione, soprattutto mentale. Nel finale ci abbiamo messo qualcosa in più e l'1-1 è arrivato".