Olbia, Canzi: "Volevamo partire forte, il Novara ci ha rubato l'idea"

10.01.2021 22:00 di Matteo Ferri   Vedi letture
Olbia, Canzi: "Volevamo partire forte, il Novara ci ha rubato l'idea"
TMW/TuttoC.com

L'Olbia torna da Novara con un punto che non smuove troppo la classifica ma aumenta l'autostima di un gruppo imbattuto da quasi due mesi. Il tecnico dei sardi, Max Canzi, analizza la sfida ironizzando sull'avvio incerto dei suoi: "In settimana avevamo lavorato per approcciare la partita in maniera forte, ma quanto pare il Novara ci ha rubato l'idea. Loro hanno fatto meglio di noi nel primo quarto d'ora, noi siamo stati bravi a non disunirci e nella ripresa siamo venuti fuori ancora meglio. Il pareggio è più che meritato e ci consente di ripartire da dove avevamo lasciato il 2020. L'aspetto negativo? Tiriamo ancora troppo poco in porta per quelle che sono le nostre qualità tecniche, da questo punto di vista possiamo fare molto di più". Canzi elogia i singoli: "Biancu ha grandi doti, è un ragazzo introverso e per questo ha bisogno di sentire fiducia, ma più fa bene e più diventa determinante. Secci sta dando segnali importanti in allenamento, mi è piaciuto il modo in cui ha tenuto botta".