Piacenza, Cesarini: “Non eravamo salvi prima, non siamo morti oggi”

05.12.2022 22:00 di Sebastian Donzella Twitter:    vedi letture
Piacenza, Cesarini: “Non eravamo salvi prima, non siamo morti oggi”
TMW/TuttoC.com

Alessandro Cesarini, fantasista del Piacenza, ha commentato la sconfitta con la Pro Sesto a SportPiacenza.it: "Dispiace perché abbiamo fatto quello per cui c’eravamo preparati, cioè “fare” la guerra su un campo impraticabile e ci siamo anche riusciti, tenendo la squadra alta e corta. Era una partita che si decideva sugli episodi, questa volta ci ha detto male come spesso succede, un batti e ribatti e loro sono andati in porta. Poi l’occasione ce l’abbiamo avuto. Dico anche che non eravamo salvi dopo una vittoria sulla Triestina e non siamo morti oggi, c’è da mettersi in testa che sarà così e che dovremo lottare ogni domenica. Adesso testa subito alla Pro Patria per prenderci tre punti che sarebbero molto importanti sul nostro percorso".