Pres. Alessandria: "Emozionante riaprire lo stadio ai nostri tifosi"

19.10.2020 19:50 di Marco Pieracci   Vedi letture
Luca Di Masi
TMW/TuttoC.com
Luca Di Masi
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Si è svolta questa mattina la videoconferenza stampa nella quale sono state riepilogate le modalità di riapertura della stadio ‘Moccagatta’ ad un massimo di 850 tifosi dell’Alessandria a partire dalla gara con il Grosseto in programma mercoledì alle 18.30. Il presidente dei grigi Luca Di Masi spiega i dettagli, come riporta grigionline.com: “Vivo sempre le emozioni in maniera forte e comunicare che, a partire da mercoledì, 850 tifosi potranno tornare al ‘Mocca’ dopo così tanto tempo - a parte l’amichevole pre-campionato con la Sampdoria, l’ultima occasione nella quale i tifosi grigi hanno avuto libero accesso allo stadio ‘Moccagatta’ è stata la partita della scorso campionato Alessandria-Lecco giocata il 16 febbraio scorso - e in un periodo difficile come quello che stiamo vivendo, mi emoziona. Personalmente ho sentito la mancanza delle persone allo stadio, anche se le ho sentite presenti dietro uno schermo. Averli vicino è un’altra cosa, e posarla una persona che da adolescente partiva per andare a seguire i grigi in casa ed in trasferta. Poter tornare allo stadio, oltre che la squadra, aiuta gli stessi tifosi a ritrovare la ‘normalità’. Si potrà tornare nella massima sicurezza, oggi le società di calcio stanno facendo sforzi immensi per garantirla con ritorni che neanche lentamente si avvicinano agli esborsi. Ma, al di là dei costi, mi emoziona poter riavere allo stadio i tifosi. Sarà uno spettacolo molto più sicuro di tante attività quotidiane, perchè è uno spettacolo che si svolge all’aperto, con distanziamento sociale e chiaramente servirà la mascherina. In queste prime giornate mi viene in mente la trasferta di Lecco, quella nella quale erano presenti più spettatori, dove ho percepito la spinta dei tifosi per la squadra avversaria. Ora abbiamo due partite di fila in casa e speriamo di trovare la stessa spinta da parte dei nostri tifosi e di poter godere di uno spettacolo vincente dal punto di vista calcistico”.