Pro Patria, Colombo: "Martello i miei perché non si accontentino mai"

13.02.2024 10:20 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Riccardo Colombo
TMW/TuttoC.com
Riccardo Colombo
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com

In serie positiva da sette turni consecutivi, la Pro Patria è chiamata quest'oggi all'ostico impegno casalingo contro la vicecapolista Padova. Mister Riccardo Colombo ha presentato in questi termini la sfida odierna: "Sarà una partita molto difficile contro la seconda della classe, contro una squadra che non ha ancora perso in trasferta in campionato, ha perso una volta solo in campionato, a gennaio ha fatto altri investimenti nel quadro di una rosa già forte, con un allenatore d'esperienza. Dovremo stare veramente attenti, soprattutto nel nostro reparto arretrato perché loro davanti hanno tante scelte, tanti giocatori che possono farci male e quindi dovremo essere concentrati fino alla fine.

Sabato è stata una molto dispendiosa perché il campo era pesante e anche se i ragazzi hanno recuperato abbastanza bene, dobbiamo gestire un po' le forze in queste in queste due partite che ci aspettano. È bello avere tante scelte perché sono contento che i ragazzi stiano sempre bene, sono bei segnali e io ho fiducia in ogni giocatore, quindi non ho mai paura a far giocare qualcuno di diverso e quindi sfrutterò la rosa in queste due partite che ci aspettano. I numeri in questo anno solare sono dalla nostra parte e le avversarie vengono qui con tanta attenzione in più, con tanta voglia di di provare a batterci: è normale che sia così. È qui che dobbiamo essere bravi noi, è qui che dobbiamo alzare ancora il livello nostro di attenzione, di voglia di aiutare il compagno, dobbiamo fare ancora uno step perché possiamo fare ancora uno step, questa squadra ha ancora margine di miglioramento e non dobbiamo fermarci, non dobbiamo pensare di essere diventati bravi ed è questa la cosa su cui cerco di martellare tutti i giorni i ragazzi, di non accontentarsi mai perché c'è sempre qualcosa da migliorare, c'è sempre qualcosa da fare in più anche se abbiamo avuto poco tempo per preparare questa partita, però sono convinto che l'affronteremo alla grande e daremo filo da torcere a una squadra che comunque è costruita per vincere il campionato".