Sudtirol, Javorcic: "Fink è un simbolo, onorato di averlo allenato"

13.05.2022 22:40 di Marco Pieracci Twitter:    vedi letture
Sudtirol, Javorcic: "Fink è un simbolo, onorato di averlo allenato"
TMW/TuttoC.com

Ultima conferenza pregara della stagione per il tecnico del Sudtirol Ivan Javorcic che presenta così la sfida di Supercoppa contro il Modena: "C'è stato un po' di distacco di una settimana, non è stato semplice da gestire. Abbiamo cercato di prepararci al meglio, in questo periodo dobbiamo fare i conti con qualche acciacco però comunque domani saremo competitivi come sempre. Sarà una partita interessante e bella giocare, giusto modo di chiudere questo anno storico. Prima del calcio d'inizio faremo i complimenti al Modena e poi cercheremo di vincere. Fink è stato capitano di una squadra che ha fatto la storia, ne è stato un perfetto esempio di dedizione, dignità e orgoglio, cioè tutto quello che rappresenta questa squadra e il territorio. E' un simbolo, sono onorato di averlo conosciuto. A gennaio quando abbiamo avuto un colloquio gli ho promesso che avrebbe alzato la coppa: era il suo sogno e sono contento di aver mantenuto la promessa. La sua conferenza stampa è da far vedere a tutti perchè ti fa capire la dimensione dell'uomo e del professionista, sempre e comunque pronto a dare senza chiedere niente in cambio. Questo è ciò che fa la differenza. La nostra è stata una vittoria di squadra, è il frutto del lavoro quadriennale di Paolo Bravo, a lui vanno i maggiori meriti sportivi, i ringraziamenti sono da estendere allo staff tecnico e a tutte le persone che lavorano dietro le quinte quotidianamente e meritano applausi. Poi in questo gioco i maggiori protagonisti sono i giocatori perchè sono il bello del calcio".