Arezzo, Zuppel: "Gol di rabbia e indimenticabile. Ora però basta regali"

31.10.2020 23:50 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
Arezzo, Zuppel: "Gol di rabbia e indimenticabile. Ora però basta regali"
TMW/TuttoC.com
© foto di Federico Gaetano

Diego Zuppel, al primo gol tra i professionisti, ha permesso all'Arezzo di pareggiare contro la Triestina. Queste le sue parole ai canali ufficiali del club toscano: "Emozione unica e indimenticabile. Son contentissimo sia per me che per la squadra visto che abbiamo raggiunto il pareggio grazie alla mia rete, indimenticabile per davvero. Il rigore non concesso? Non mi sono abbattuto, volevo arrivare a questo pareggio con tutte le forze e lo stesso voleva la squadra. E ce l'abbiamo fatta con tanta rabbia, tutti insieme. Però dobbiamo regalare meno nei primi minuti, è già la seconda volta che andiamo sotto a inizio gara. Abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti, oggi abbiamo anche rischiato di vincerla. Dobbiamo sempre spingere a mille, sin dai primi minuti. E sicuramente così arriveranno molte vittorie".