Arzignano, Chilese: "Grande amarezza, mi aspettavo maggiore serietà"

06.06.2020 17:45 di Giacomo Principato   Vedi letture
Arzignano, Chilese: "Grande amarezza, mi aspettavo maggiore serietà"

Con tutta probabilità, l'Arzignano dovrà tornare in campo per giocare i playout e con essi la permanenza in categoria. A Il Giornale di Vicenza, il patron Lino Chilese si mostra deluso: "Non nascondo che provo grande amarezza per quello che sta accadendo e mi attendevo maggior serietà. Tutto quello che si predicava nei mesi scorsi verso un aiuto delle società di Lega Pro non mi sembra sia stato fatto. Bisognerà sanificare gli ambienti, far rispettare le distanze, sottoporre i ragazzi agli accertamenti. Il rispetto del protocollo comporterà un ulteriore e importante sforzo economico, si è parlato di contributi per le società ma ad oggi non si sa quando arriveranno e soprattutto il loro ammontare. Noi siamo sempre stati uomini di campo, vogliamo rimanere in Lega Pro e sicuramente faremo di tutto per raggiungere l’obiettivo. Mi rammarica il fatto di non aver potuto disputare nella regular season gli scontri diretti in casa, il calendario almeno sulla carta nelle gare che avremo dovuto affrontare era dalla nostra parte ma questa è la situazione e non possiamo farci nulla".