Piacenza, confermata sentenza assoluzione relativa a condotta Mulas

15.10.2019 20:50 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Piacenza, confermata sentenza assoluzione relativa a condotta Mulas

La Corte Federale di Appello ha confermato la sentenza di assoluzione del Piacenza già espressa in primo grado dal Tribunale Federale Nazionale in merito al procedimento in cui la società biancorossa era stata deferita per rispondere a titolo di responsabilità oggettiva della condotta del calciatore Giulio Mulas, prima della gara Virtus Entella – Lucchese del 26.03.2019.

La Società - in una nota ufficiale - ha quindi inteso ringraziare l’Avvocato Andrea Scalco, legale del club, il quale ha confermato la totale estraneità del Piacenza Calcio alle contestazioni avanzate, avendo sempre operato con lealtà, correttezza e probità.