Pres V.Pesaro: "Ds? Mancano aspetti burocratici. Di Paola? Ci ha ripagati"

17.05.2021 11:45 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Mauro Bosco
TMW/TuttoC.com
Mauro Bosco

Mauro Bosco, presidente della Vis Pesaro, ha fatto il punto della situazione in casa biancorossa dalle colonne de Il Resto del Carlino: "Sedici giocatori sotto contratto? La nostra intenzione è di rifondare, ripartire, rinnovare. Non credo ne resteranno tanti. Mister e ds? Non voglio anticipare nulla. Dico solo che abbiamo le idee molto chiare e che stiamo lavorando bene. Con il nuovo direttore sportivo stiamo sistemando aspetti burocratici. Fra una decina di giorni saprete tutto". Sulla partnership con la Samp ha invece evidenziato: "Con la Samp resta stima e amicizia, ma la partnership era terminata già l’anno scorso. Saremo autonomi e artefici del nostro destino, ma avremo buoni rapporti con tutti". Infine sul futuro di Di Paola: "Vorremmo trattenerlo per le sue doti umani e tecniche, ma capiamo che se arriveranno richieste da top club o serie B potrebbe andarsene. Come Voltan, anche lui veniva da un infortunio importante. Lo abbiamo rilanciato in un momento in cui nessuno credeva in lui. E’ stata una mia scommessa vinta, l’ho portato io, ci ha ripagati".