Triestina, Pillon: "Con l'Arezzo mi aspetto una partita aperta"

27.02.2021 16:00 di Giacomo Principato   Vedi letture
Triestina, Pillon: "Con l'Arezzo mi aspetto una partita aperta"
TMW/TuttoC.com
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com

Giuseppe Pillon, allenatore della Triestina, parla nella conferenza stampa che precede la sfida di domani contro l'Arezzo: “La nostra motivazione deve essere quella di proseguire nella continuità di risultati, cercare di far bene in casa e giocar bene. Troveremo di fronte una squadra che secondo me si è rinforzata molto, ha cambiato otto undicesimi della squadra a gennaio perciò questo la dice lunga sui giocatori che ha preso, elementi che hanno militato anche in Serie B. Sarà una partita molto difficile, dovremo essere bravi noi a interpretarla bene. E’ chiaro che loro si giocano molto perché devono cercare di far punti in tutti i campi, giocheranno la partita per ottenere il risultato. Noi anche, sarà secondo me una partita molto aperta, una gara che tutte e due le squadre vorranno vincere”.

Gli alabardati provano ad allungare il periodo positivo, estendendo una striscia di risultati favorevoli: “Dipende da noi. Se abbiamo la testa giusta, la concentrazione sapendo che in questo momento del campionato ci si gioca molto - osserva Pillon -, se le cose le facciamo per bene, possiamo dire la nostra. L’importante è non mollare mai”. Non solo le defezioni di Petrella e Paulinho, Pillon dovrà tener conto di altre assenze riscontrate nella rifinitura: “C’è stato uno scontro fortuito Mensah-Ligi ma per entrambi non ci dovrebbero essere particolari problemi, al contrario Lepore ha invece accusato un problema al polpaccio e dobbiamo vedere se recupera, questo lo verificheremo domani”.