Catania, Lucarelli: “Gara dominata, fallo di mano sul 1° gol”

26.01.2020 22:55 di Anna Catastini   Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Catania, Lucarelli: “Gara dominata, fallo di mano sul 1° gol”

Il Catania ci ricasca e perde anche in casa della Viterbese. In sala stampa, il tecnico degli Etnei, Cristiano Lucarelli, parla di gara dominata e decisa da episodi sfavorevoli: “Non sono deluso della prestazione anzi faccio i complimenti ai miei ragazzi perchè nonostante il momento di difficoltà abbiamo stradominato la gara, eccezion fatta per i primi minuti in cui abbiamo subito qualche calcio d’angolo di troppo - riporta “ItaSportPress” - Il gol di Molinaro della Viterbese è arrivato proprio quando avevamo preso possesso della loro metà campo, tanto che Furlan non ha fatto una parata. Gli unici a tirare in porta siamo stati noi, ma nel calcio vince chi la butta dentro. Bisogna accettare il responso del campo, ma non gli episodi arbitrali. Il gol del vantaggio della Viterbese nasce da un fallo di mano, ma l’arbitro ha avuto la sensazione che Rizzo volesse calciare il pallone sul braccio dell’avversario di proposito, me lo ha detto lui e per me è una follia. Poi dobbiamo fare i conti con l’espulsione di Calapai che era arrabbiato con me perché l’ho cambiato. Va bene così, dobbiamo fare finta di essere scemi. Non mi va di cercare alibi, finché saremo in grado di giocare lo faremo al 100% delle nostre possibilità. Adesso pensiamo alla Coppa Italia che ci vedrà impegnati contro la Ternana. Noi vogliamo andare avanti in questa competizione e i ragazzi devono fare meglio e concentrarsi al meglio su questa partita assai difficile”.