Top & Flop di Juve Stabia-Viterbese

21.11.2020 17:05 di Nando Armenante   Vedi letture
Top & Flop di Juve Stabia-Viterbese
TMW/TuttoC.com
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency

La Juve Stabia si prende tre punti importanti nell'anticipo della dodicesima giornata del girone C contro la Viterbese. Al "Menti", i ragazzi di Padalino si impongono nettamente per 2-0, rovinando così l'esordio tra i Pro di Roberto Taurino sulla panchina dei laziali. 

Le Vespe partono subito forte e sbloccano il match dopo appena 4 minuti: azione sull'asse Fantacci-Garattoni, quest'ultimo va sul fondo e mette al centro un cioccolatino solo da scartare per Romero che deposita in rete da due passi. La partita si imposta su un dominio quasi costante della Juve Stabia che amministra bene il vantaggio e va vicina al raddoppio in diverse circostanze durante l'arco della prima frazione. Invece la Viterbese sembra non pervenuta al "Menti" e fa grande fatica ad entrare nel match, costruendo praticamente nulla nei primi 45 minuti di gioco. 

Nella ripresa, la Juve Stabia trova subito il secondo colpo da ko: Fantacci riceve involotariamente da un avversario, entra in area di rigore dalla destra e sorprende Daga sul suo palo con un tiro di sinistro, leggermente deviato da un avversario, siglando il 2-0. I padroni di casa continuano il controllo territoriale del match e sfiorano anche il terzo gol in due ghiotte circostanze. La prima vede Garattoni colpire la traversa con un tiro-cross, l'altra è da parte di Fantacci che sbaglia incredibilmente da zero metri mandando a lato. Invece la Viterbese si vede solo a tratti con una serie di conclusioni ad opera di Bezziccheri e Tounkara ma Tomei è praticamente inoperoso. Il match scorre velocemente verso la fine ed al triplice fischio di chiusura fa festa la squadra di Padalino che vince e convince.

Come di consueto, ecco i Top & Flop del match:

TOP 

Tommaso Fantacci (Juve Stabia): Un piacere vedere giocare questo ragazzo di scuola Empoli. Apre le danze con un assist al bacio per Garattoni sull'1-0 di Romero e poi ad inizio ripresa trova anche la gioia personale con il 2-0. Non dà mai punti di riferimento alla difesa della Viterbese, muovendosi su tutto il fronte d'attacco, aiutando i compagni nella manovra offensiva. Ha anche l'occasione di mettere a segno una doppietta ma sbaglia incredibilmente da pochi passi. Questo tuttavia non incide sul risultato e la sua prestazione: Padalino si coccola il classe '97, autore di una grande prova. PROTAGONISTA

Nessuno nella Viterbese: Roberto Taurino avrà tanto da lavorare in queste settimane. La squadra non mostra nulla di buono per tutti i 94 minuti giocati e la dimostrazione più lampante è l'inoperosità di Tomei per tutto l'arco della partita. C'è tempo per recuperare ma il tecnico deve cercare una svolta nell'immediato soprattutto nella testa dei suoi calciatori. NON PERVENUTI

FLOP

Nessuno nella Juve Stabia: Prestazione sufficiente da parte di tutta la squadra di Padalino. Dominio dal primo fino all'ultimo momento della partita, stappando fin da subito la situazione e chiudendo i conti ad inizio ripresa. Diverse occasioni da gol create durante l'arco dei novanta minuti ma il tecnico può essere sicuramente soddisfatto della prova dei suoi. POSITIVI

Luca Falbo (Viterbese): Soffre in continuazione le sgroppate di Garattoni e la giornata di grazia di Fantacci. Sull'azione del primo gol si fa prendere in mezzo dai due giocatori della Juve Stabia e spiana la strada al terzino per entrare in area di rigore. Non riesce a spingere come dovrebbe e nella ripresa viene tagliato fuori in occasione del raddoppio. Taurino lo sostituisce dopo meno di un'ora. INSUFFICIENTE