Turris, Caneo: "Sconfitta non ridimensiona le nostre ambizioni"

28.11.2021 20:30 di Giacomo Principato   vedi letture
Turris, Caneo: "Sconfitta non ridimensiona le nostre ambizioni"
TMW/TuttoC.com

Bruno Caneo, allenatore della Turris, parla dopo la sconfitta con l'Avellino ai microfoni di primativvù: "La fisicità dell'Avellino non ci ha permesso di fare il nostro solito gioco. Anche le condizioni del campo non ci hanno consentito di palleggiare come al solito e se non siamo rapidi difficilmente possiamo arginare una tale aggressività come quella degli irpini. L'unico rammarico che ho è quello di non aver mantenuto il vantaggio per più tempo, avendo incassato il pari dopo pochi minuti. Ma dobbiamo riconoscere la struttura e l'organico dell'Avellino. Per noi già è stata una soddisfazione arrivare a questo evento come una gara d'alta classifica. Perdere fa sempre male, ma questo ko non ridimensiona le nostre ambizioni, dato che ci mancano ancora 12 punti per considerarci abbastanza tranquilli in ottica salvezza. La nostra maturità starà nel ripresentarsi al prossimo appuntamento con la nostra mentalità ed i nostri punti di forza. La classifica, in generale, resta corta, ma alla lunga verranno fuori i valori di quegli organici che hanno investito tanto per contendersi la promozione".