Simone Simeri ❤ Angela Di Prisco

La rubrica di TC, con le interviste alle compagne dei calciatori in Lega Pro: mogli, compagne e fidanzate si raccontano
30.06.2018 00:00 di Claudia Marrone Twitter:   articolo letto 3677 volte
Simone Simeri ❤ Angela Di Prisco

Simone Simeri, attaccante classe '93 attualmente alla Juve Stabia, anche se questo 30 del mese sarà data fondamentale per il futuro di tanti calciatori, tra i quali lo stesso Simone. Che però, a dispetto di quelle che sono le poche garanzie che offre il calcio moderno, una certezza nella vita la ha, la fidanzata Angela Di Prisco, che ai lettori di TuttoC.com racconta la loro storia d’amore.

Angela, come è nata la storia d'amore con Simone?
“Io e Simone ci siamo conosciuti più di 10 anni fa, io avevo 11 anni e lui 13, in un villaggio turistico durante le vacanze estive. Già da piccoli tra di noi c’era qualcosa che ci legava ma a causa della nostra età la conoscenza tra di noi non continuò. Per circa 10 anni non ci siamo mai rincontrati, solo tramite internet ero aggiornata sulla sua vita privata e calcistica e, proprio grazie a Facebook, che ho saputo che aveva firmato in Serie B con il Novara e subito dopo che quest’anno avrebbe giocato nella Juve Stabia: il destino poi ha voluto che, giocando vicino casa mia, ci rincontrassimo. Dal giorno in cui ci siamo rivisti abbiamo capito che il sentimento che ci legava tanti anni fa era ancora più forte, era come se non ci fossimo mai persi di vista”.

Una storia che nasce nel passato...ma guarda al futuro! Progetti in vista?
“Per quanto riguarda i nostri progetti futuri abbiamo sicuramente intenzione di sposarci e di costruire una famiglia, poiché entrambi siamo molto legati alla nostra di origine e ai valori che ci hanno insegnato i nostri genitori”.

Il calciomercato però entra nel vivo. Lo hai avuto vicino casa adesso, ma potrebbe spostarsi...
“E' un aspetto che avevo messo in conto. Io non sono d’accordo a vivere una relazione a distanza quindi, visto che il calcio è il lavoro e la passione di Simone, sono disposta a seguirlo in qualsiasi città”.

Ma a te il calcio piace?
“Prima di rincontrare Simone non seguivo per niente il calcio; quest’anno invece tutte le domeniche andavo allo stadio, e mi piaceva molto. Soprattutto quando segnava, provavo un’emozione indescrivibile”.

Assist perfetto per me: ti ha mai dedicato un gol?
“Si, durante una partita in cui fece una tripletta, il primo gol lo dedicó a me facendo un cuore con le mani”.

A proposito di gol, sicuramente una buona stagione per Simone. Ma quale credi sia stato il momento più bello della sua carriera?
“Simone mi ha raccontato che il momento più brutto della sua carriera è stato quando ha subito un infortunio: in quel momento gli è crollato il mondo addosso. Dopo non è stato facile per lui ripartire da zero, ma non si è mai arreso e ha sempre lottato fino ad arrivare al momento più bello del suo percorso, quando l’anno scorso ha firmato col Novara in Serie B”.

Credi che questo sport abbia influenzato in qualche modo la vostra vita di coppia?
“No, assolutamente. Non penso proprio che il calcio abbia influenzato la nostra relazione”.

Non c'è solo il calcio, ma anche il lato umano...quindi: pregi e difetti di Simone come uomo!
“Se dovessi dire i pregi di Simone direi che è affettuoso, molto generoso, sempre pronto ad aiutare il prossimo, romantico, umile, rispettoso e molto ironico, con lui è impossibile annoiarsi. Al tempo stesso però è permaloso, impulsivo, orgoglioso e testardo...vuole sempre averla vinta lui!”.

Qual è stato il regalo più bello che ti ha fatto?
“Più che il regalo, posso dire che il gesto più bello che ha fatto è stato quando al mio compleanno mi ha portata a Parigi: sapeva che è una città che ho sempre amato”.

C'è in qualcosa in particolare che vuoi dire al tuo quasi marito attraverso questa intervista?
“Vorrei dirgli che in qualsiasi momento, bello o brutto che sia, sarò sempre al suo fianco per sostenerlo, e in ultimo gli faccio un grande in bocca al lupo per il suo futuro affinché possa realizzare completamente il suo sogno”.

© foto di TuttoC.com
© foto di TuttoC.com