Il fatto della settimana - Gare al mattino in Serie C: manca il via libera definitivo. La Lega Pro prende tempo e intanto apre alla sperimentazione

09.10.2022 00:00 di Marco Pieracci Twitter:    vedi letture
Il fatto della settimana - Gare al mattino in Serie C: manca il via libera definitivo. La Lega Pro prende tempo e intanto apre alla sperimentazione
TMW/TuttoC.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Per le gare al mattino in Serie C ci sarà da attendere ancora qualche giorno. Il Consiglio Direttivo di Lega Pro tenutosi venerdì avrebbe dovuto dare il via libera definitivo alla disputa degli incontri nelle fasce orarie già individuate (12:30 e 14:30), ma la quadra non è stata trovata. Nella nota ufficiale diffusa al termine della riunione si evidenzia come su richiesta dei membri il punto sarà sottoposto a un ulteriore approfondimento durante il prossimo Consiglio per giungere alla miglior soluzione per tutte le società. Non è in dubbio l'applicazione di una misura divenuta indispensabile per fronteggiare le conseguenze della crisi energetica destinata a riverberarsi anche sulle bollette dei 60 club, soprattutto nella stagione invernale quando i costi già significativi potrebbero lievitare in modo esponenziale. Si punta a trovare un accordo entro la fine del mese dato che l'ora solare ridurrà ulteriormente la possibilità di risparmiare rendendo ineludibile il ricorso all'illuminazione artificiale. Il dialogo prosegue per arrivare a un bilanciamento tra gli interessi in gioco con le varie emittenti titolari dei diritti di trasmissione delle gare chiamate a far spazio nei rispettivi palinsesti in modo da creare le condizione ideali per dare attuazione al piano. Intanto le squadre potranno cominciare a sperimentare questa soluzione.