INTERVISTA TC - Bonuccelli: “Super Grosseto. Alessandria in B? Chissà”

07.11.2020 07:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Bonuccelli: “Super Grosseto. Alessandria in B? Chissà”
© foto di Federico De Luca

L'allenatore Vitaliano Bonuccelli, ex calciatore e tecnico del Lornano in Serie D, è intervenuto ai microfoni di TuttoC.com per un commento sulla situazione del mondo del calcio legata all'emergenza coronavirus.

Come sta andando la stagione in Serie D?

"Quest'anno sono entrato in corsa ed è la prima volta ma visto che il campionato è fermo per un mese non è un subentro. Noi abbiamo un mese di tempo, si può lavorare serenamente. Chiaramente la domenica manca e le amichevoli pure. Proverò con le partitelle tra noi. In Serie D il protocollo è un po’ lacunoso, difficile poterlo pensare.  Servirebbe inserire un limite di giocatori positivi sotto cui non puoi scendere e poi fare tamponi veloci per giocare. Un campionato così spezzettato non ha senso". 

Passando alla serie C, sono tanti i rinvii.
"Ci sono regole da rispettare. Piaccia o non piaccia, servono tanti tamponi e per le società è un dispendio importante". 

Come vedi il tuo ex Grosseto?
"C'è una realtà solida e storica importante. Hanno diversi giocatori che non avevano fatto la C e che la stanno disputando bene. Meritano il primo posto attuale. Ho visto un paio di partite e mi hanno fatto un'ottima impressione. Sono contento perché ho avuto con me Moscati, Cretella e Boccardi che stanno facendo super bene. Credevo che potessero stare in questo girone ma stanno facendo gol decisivi andando oltre le aspettative". 

L'Alessandria non va così bene.
"Tutti gli anni fanno investimenti importanti e quest'anno ci si aspettava una partenza migliore. Chissà se potrà essere l'anno giusto".

Secondo te il COVID può influenzare i risultati?
"La classifica finale dipende da cosa succederà anche a livello sanitario. Sicuramente devi avere una rosa lunga e valida".