INTERVISTA TC - Ds Cavese: "Voglio giocatori che credano nella salvezza"

13.01.2021 10:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Ds Cavese: "Voglio giocatori che credano nella salvezza"
TMW/TuttoC.com

Tornato alla Cavese per ricoprire il ruolo di direttore sportivo, Francesco Lamazza è atteso da un compito difficile: risollevare le sorti di una squadra ultima in classifica e con una sola vittoria in tutta la stagione. Il dirigente metelliano ha parlato ai microfoni di TuttoC.com.

Come è nata la trattativa per il ritorno a Cava?
"La trattativa è nata sabato, intorno alle ore 20. Il presidente mi ha chiesto se me la sentivo e sono sceso giù immediatamente, la trattativa si è conclusa abbastanza rapidamente". 

Che progetto sarà quello della Cavese?
"Cava è una piazza molto bella e importante. La responsabilità è tanta, nell'immediato l'obiettivo è quello di lasciare l'ultimo posto e togliere questa negatività che c'è intorno all'ambiente". 

Che mercato attende la Cavese?
"Il mercato è particolare, si stanno cercando giocatori che abbiano personalità e in cui credo. Un giocatore che viene chiamato dalla Cavese in questo momento deve avere determinate caratteristiche ma soprattutto deve credere nella squadra, altrimenti è inutile prenderlo".

La classifica vi vede in difficoltà
"Siamo ultimi e dobbiamo riprendere subito a scalare la classifica. Ogni partita deve essere una finale per noi, questo deve essere chiaro sia ai giocatori che già sono in rosa, sia a quelli che arriveranno". 

Qual è l'obiettivo della società?
"L'obiettivo è ovviamente la salvezza, da conquistare in ogni modo. C'è ancora margine per raggiungerla senza playout ma se non dovesse arrivare così, andrebbe bene anche all'ultima giornata degli spareggi. L'importante è mantenere la categoria".