INTERVISTA TC - Ds Gozzano: "Delusi ed amareggiati dal rigetto"

19.06.2020 23:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
Alex Casella
Alex Casella

Il Gozzano non ci sta e preannuncia ulteriore ricorso al Tar del Lazio, contro la retrocessione d'ufficio in D decretata dal Consiglio Federale. dopo quello respinto dal Coni. Ai microfoni di TuttoC.com il Ds Alex Casella spiega le ragioni del club piemontese: "Siamo molto delusi ed amareggiati dal rigetto dei ricorsi. Speravamo di avere giustizia già in questo grado di giudizio ma purtroppo non è stato così.  Purtroppo in questo periodo ci sono state tantissime contraddizioni da parte di chi ha deciso il destino di questo campionato ed il futuro del Gozzano a tavolino creando danni economici irreparabili". 

Confidate in un accoglimento delle vostre istanze?
"Abbiamo sentito in questo periodo che la Lega Pro non poteva terminare le competizioni perché avrebbe finito a settembre tuttavia ciò non corrisponde al vero perché facendo i play off in formato ridotto le competizioni avrebbero potuto terminare per il 19 agosto. Dal momento in cui la FIGC ha deciso di poter riprendere le competizioni nella terza Lega, secondo noi ha omesso di decidere rispettando i principi definito dalla UEFA. Ora ricorreremo al TAR del Lazio per la tutela dei nostri diritti e non ci daremo per vinti finché non otterremo giustizia".