INTERVISTA TC - Ds Reggiana: "Mercato? L'obiettivo è un attaccante"

31.12.2019 12:00 di Antonino Sergi   Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
INTERVISTA TC - Ds Reggiana: "Mercato? L'obiettivo è un attaccante"

Un campionato di quelli importanti da parte della Reggiana, ripescata lo scorso luglio e adesso terza in classifica al giro di boa. In esclusiva ai microfoni di TuttoC.com è intervenuto il direttore sportivo Doriano Tosi per fare un riassunto di questi ultimi sei mesi del 2019.

Direttore, può stilare un bilancio di questo girone d'andata?
"Noi abbiamo fatto più del massimo di quanto era possibile fare, pensare il 24 luglio di riuscire a fare una squadra che facesse 38 punti nel girone d'andata è tanta roba".

Azzeccata quindi la strategia di mercato della scorsa estate?
"Lo dicono i numeri, lo dice la squadra quando gioca. Abbiamo scelto di lavorare sul concetto squadra, abbiamo preso giocatori con caratteristiche adatte al nostro gioco. Il nostro allenatore è bravissimo, abbiamo cercato di assecondarlo in tutto e per tutto. Peccato siamo ancora a metà stagione".

E' inaspettato a questo punto del campionato stare davanti a squadre come Padova, Triestina e Piacenza?
"Assolutamente sì. Noi eravamo accreditati dagli esperti che ci davano dall'ottavo al decimo posto ad inizio della stagione. Noi volevamo fare di più, siamo stati un pò penalizzati dai infortuni purtroppo di lungo corso tipo Scappini che ci avrebbe potuto portare qualche punto in più. Peccato essere a metà ancora".

Come si muoverà la Reggiana in questo mercato di riparazione?
"La prima cosa che vogliamo fare è recuperare i nostri infortunati. Un giovane centrocampista è arrivato, credo sia un giocatore importante ovvero Juan Manuel Valencia. Il nostro obiettivo principale resta un attaccante, noi abbiamo sempre avuto una carenza in quella zona. Il mercato di gennaio è complicatissimo".

Un giudizio sui singoli, Varone e Kargbo?
"Varone è stata una scelta molto molto oculata. Noi l'abbiamo preso con l'idea di essere un centrocampista di inserimento. Kargbo l'ho già cercato a Modena, ad inizio mercato quest'anno il Crotone ha rifiutato. All'ultimo giorno mi è stato proposto e l'ho portato qui. L'abbiamo trasformato, giocava da esterno e adesso è diventato un attaccante".

Qual'è il suo desiderio per questo 2020?
"Il sogno sarebbe quello di riuscire a ripetere i numeri del girone d'andata, arrivare nei primi tre e fare i playoff in una posizione di classifica ottimale".