INTERVISTA TC - Ds Renate: "3° posto? L'anno scorso 2 punti in più e vetta"

"Valutazione che la dice lunga sulla competitività di questo torneo"
07.12.2021 22:30 di Raffaella Bon   vedi letture
Antonio Obbedio
TMW/TuttoC.com
Antonio Obbedio

Undici vittorie, tre pareggi e tre sole sconfitte: il ruolino di marcia del Renate è più che lusinghiero così come il posizionamento al terzo posto in classifica, a un punto dal Padova e a sette dalla capolista Südtirol (due dei tre ko in cui le Pantere sono incappati sono proprio contro le due quotate avversarie). Per commentare la stagione nerazzurra è intervenuto ai microfoni di TuttoC.com il direttore sportivo Antonio Obbedio: "Voglio pensare che non si tratti di un momento, ma di un trend iniziato tempo fa. I complimenti vanno fatti soprattutto al Presidente Spreafico che ha costruito una società composta da persone competenti in ogni suo ruolo".

Come valuta il vostro girone?
"Il nostro girone è molto equilibrato e difficile, come d'altronde lo sono anche gli altri".

Nell'ultima gara è arrivato un successo per 2-0 contro la Juventus U23.
"Ottenere la vittoria contro la Juventus Under 23 è ancora più gratificante, considerando la qualità tecnica e fisica dei loro giovani".

La prossima giornata vi vedrà impegnati sul campo della Pergolettese.
"Troveremo una Pergolettese molto determinata a fare risultato, basti pensare che col Mantova meritava di vincere ed ha subito gol al 96' in modo fortuito".

Vi aspettavate questa posizione di classifica?
"Non era facile aspettarsi di essere in questa posizione... Basti pensare che alla 17^ giornata dello scorso anno con 2 punti in più eravamo primi mentre quest'anno siamo terzi. Valutazione che la dice lunga sulla competitività di questo torneo".