INTERVISTA TC - Imolese, Zocchi: "Abbiamo potenziale inespresso"

19.02.2020 17:00 di Raffaella Bon   Vedi letture
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
INTERVISTA TC - Imolese, Zocchi: "Abbiamo potenziale inespresso"

Moreno Zocchi, nominato questa mattina come responsabile dell'area tecnica dell'Imolese, ha parlato in esclusiva ai microfoni di TuttoC.com del suo approdo in rossoblu: "Affronto la nuova avventura con lo spirito di chi vuole dare una mano alla società a raggiungere l’obiettivo prefissato".

Com'è nata la possibilità di un suo arrivo a Imola?

"Il lunedì successivo alla partita con il Cesena ci siamo sentiti e successivamente visti di persona e in poco tempo abbiamo chiuso".

Cosa l'ha spinta ad accettare questa proposta?

"La condivisione dei valori che questa proprietà vuole portare avanti. Essere differenti e non arrendersi mai sono due capisaldi di questa proprietà. L’ottenimento del risultato attraverso valori che in pochi nel mondo del calcio perseguono come la lealtà, correttezza, coraggio, determinazione nel raggiungimento degli obiettivi".

L'Imolese, con la sua vicepresidente Fiorella Poggi, è una delle società di Serie C con una donna al comando.

"Ho sempre pensato che le donne in campo gestionale possano avere una marcia in più rispetto agli uomini in quanto a determinazione e perseveranza nella ricerca dell’obiettivo. Averla a fianco del presidente e potersi confrontare quotidianamente con lei può essere per tutti noi della parte tecnica un valore aggiunto".

Come vede la squadra?

"A mio parere l’Imolese ha delle potenzialità tecniche che ancora non sono state totalmente espresse. A gennaio è stato fatto un mercato per cercare di migliorare le qualità tecniche e carismatiche della squadra e sono certo che i frutti si vedranno nell’arco di breve tempo. Con il mister e il lavoro del suo staff tecnico sono certo che riusciremo a invertire la tendenza, perché le sue esperienze passate in piazze calcistiche importanti gli hanno permesso di sviluppare un tipo di gestione che va oltre le difficoltà del momento".

E sulla prossima gara?

"La prossima gara con il Fano è una partita importante come lo sono le altre 11 che verranno dopo questa. Per come ho visto la squadra stamattina e anche oggi pomeriggio la sta preparando nel modo giusto".