INTERVISTA TC - Pesoli: "Carpi al 60% passa. Ma Novara più esperto"

13.07.2020 14:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Pesoli: "Carpi al 60% passa. Ma Novara più esperto"

Emanuele Pesoli, ex difensore del Carpi, ai microfoni di TuttoC.com ha presentato il match tra i biancorossi e il Novara.

Che partita sarà?
"Si tratta di due squadre costruite per giocare questo tipo di partite. Gli emiliani sono cresciuti in maniera esponenziale durante l'anno grazie al lavoro del mister mentre i piemontesi sono più esperti e, nonostante il campionato altalenante, sono riusciti a trovare la quadra giusta. La forza degli azzurri è stata quella di non mollare quando c'è stato il calo, appoggiandosi allo zoccolo duro. Si tratta di una squadra esperta che conosce il campionato e la categoria".

Il Carpi passerà il turno anche pareggiando.
"Avere due risultati su tre è tanta roba. Queste partite si giocano sull'equilibrio mentale: chi ha più lucidità supera il turno. In questo caso il Carpi è molto avvantaggiato visti i due risultati a suo favore. Credo che gli emiliani abbiano il 60% di possibilità di farcela. Ma questi turni li superi se capisci che match stai giocando: chi ha già disputato gli spareggi lo sa".

Chi potrà decidere il match?
"Gli esperti. Freschezza e brillantezza dei giovani aiutano ma solo chi ha già giocato partite del genere, come detto, sa di cosa si tratta. La condizione fisica dei piemontesi non sarà al massimo, viste le 4 partite ravvicinate. Il Carpi è più fresco ma c'è l'incognita di non aver ancora giocato dopo tanti mesi. Se devo fare dei nomi dico Pezzi e Vano tra i biancorossi, Buzzegoli e Gonzalez tra gli azzurri".

E Pesoli?
"Sono in attesa di una panchina, la situazione è particolare vista l'emergenza in questa prima parte del 2020. Aspettiamo".