1^ Divisione, il Pergocrema piega un Siracusa mai domo

PERGOCREMA-SIRACUSA 2-0
12.10.2011 23:00 di Valentino Bonetti  articolo letto 1949 volte
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
1^ Divisione, il Pergocrema piega un Siracusa mai domo

Grazie alle reti di Guidetti e Romondini il Pergocrema ha ragione di un Siracusa mai domo che anche in nove uomini ha tenuto il risultato in bilico fino all’ultimo minuto di recupero. Onore al Pergocrema capolista ma Sottil può dirsi soddisfatto della prova offerta dai suoi ragazzi. Le squadre in campo: Brini deve rinunciare a Lolaico (sostituito da Sembroni), per il resto formazione annunciata con Ricci confermato sulla fascia destra mediana del campo in un 4-4-2 dove Pià rientra in attacco a far coppia con Guidetti. Sottil schiera il 3-5-2 già utilizzato nelle recenti uscite con Montalto e Longoni in attacco supportati a turno dai cinque del centrocampo. La cronaca: la partita è vibrante ma non produce occasioni degne di nota fino al 27’ quando una punizione dal limite calciata da Romondini si spegne di poco a lato. Al 32’ la squadra di Brini conquista un corner dopo un bel contropiede in velocità concluso da un tiro di Rizza deviato in corner da Fernandez, Ricci si incarica della battuta, irrompe Guidetti che si abbassa e di testa piazza il pallone alla destra dell’incolpevole Baiocco: Pergocrema in vantaggio. Siracusa più spavaldo nella ripresa: al 49’ un tiro cross dalla sinistra di Pippa attraversa tutto lo specchio della porta difesa da Concetti senza che nessun attaccante in maglia bianca trovi la deviazione vincente. Risponde il Pergocrema un minuto più tardi con una bella azione personale di Ricci ma la conclusione dell’esterno in maglia gialloblu finisce alta sopra la traversa. Siracusa in dieci uomini al 52’ per il secondo giallo rimediato da Giordano, già ammonito al 17’ della prima frazione di gioco. Piove sul bagnato in casa Siracusa: al 58’ Longoni viene punito dal Sig. Aureliano con il rosso diretto per un brutto fallo a centrocampo ai danni di Guidetti, siciliani in nove uomini a più di mezzora dal fischio finale con Sottil costretto a ridisegnare la squadra (dentro Calabrese per Mancosu) schierandola con un 3-4-1. Con il Siracusa ridotto in nove uomini ha vita facile il Pergocrema che può amministrare la rete di vantaggio provando di tanto in tanto la sortita offensiva: ci prova prima con il neo entrato Delgado (al posto del malconcio Guidetti) poi con Ricci ed infine con Angiulli, Baiocco risponde deviando in corner in tutte le occasioni. Dopo la tripla occasione targata Pergocrema e nonostante giochi con due uomini in meno il Siracusa si riorganizza ed inizia ad affacciarsi dalle parti di Concetti e per poco non trova il pareggio al 77’ a causa di una disattenzione della retroguardia gialloblu che permette a Moi di concludere a rete ma il tiro del numero sei in maglia bianca è debole e Concetti può addomesticarla senza problemi. Contropiede del Pergocrema all’83’: Ricci converge verso il centro e prova la conclusione trovando ancora la pronta risposta di Baiocco che para in due tempi. Negli ultimi minuti i ragazzi di Sottil gettano il cuore oltre l’ostacolo e mettono alle corde la retroguardia gialloblu peccando però di imprecisione al momento della conclusione prima con Spinelli e poi con il neo entrato Bongiovanni. All’ultimo minuto il Pergocrema trova la rete che chiude la partita: contropiede di Inacio Pià, Baiocco compie il miracolo sulla conclusione dell’attaccante ma non può nulla sul tap-in vincente di Romondini e sull’esultanza del numero sei in maglia gialloblu il Sig. Aureliano fischia la fine di una partita ricca di emozioni.

PERGOCREMA-SIRACUSA 2-0
32’ Guidetti (P), 95’ Romondini (P)

PERGOCREMA (4-4-2)
Concetti; Cuomo, Doudou, Sembroni, Rizza; Ricci, Romondini, Angiulli (dall’80’ Capua), Adeleke (dal 74’ Celjak); Inacio Pià, Guidetti (dal 64’ Delgado)
Allenatore: Fabio Brini
A disposizione: Menegon, Gritti, Mattia, Rizzo

SIRACUSA (3-5-2)
P. Baiocco; Giordano, Fernandez, Moi; Strigari, D. Baiocco (dal 17’ Ignoffo), Spinelli, Mancosu (dal 61’ Calabrese), Pippa; Montalto (dal 69’ Bongiovanni), Longoni
Allenatore: Andrea Sottil
A disposizione: Fornoni, Petta, Capocchiano, Pepe

ARBITRO: Sig. Aureliano di Bologna

NOTE: Ammoniti: 14’ Giordano (S), 60’ Moi (S), 61’ Ricci (P) tutti per gioco falloso. Espulsi: 52’ Giordano (S) per doppia ammonizione, Longoni (S) per gioco falloso. Angoli: 6-5 Recupero: p.t. 1’, s.t. 5’ Serata caratterizzata da un clima gradevole, terreno in ottime condizioni. Spettatori: 2000 (circa)