Avellino-Juve Stabia, un derby per i Quarti. Le probabili formazioni

29.11.2023 13:00 di Francesco Ragosta   vedi letture
Avellino-Juve Stabia, un derby per i Quarti. Le probabili formazioni
TMW/TuttoC.com
© foto di Matteo Ferri

La Coppa Italia di Serie C torna protagonista questa settimana con gli Ottavi di Finale e oggi alle 18:30 propone uno dei match più interessanti: al "Partenio-Adriano Lombardi" si sfidano Avellino e Juve Stabia. Un derby campano tra due squadre protagoniste del Girone C e candidate per la promozione in Serie B. Il duello si sposta in Coppa e arriva dopo un turno di campionato che ha lasciato emozioni molto diverse. Gli irpini hanno perso 2-0 a Picerno, incassando la seconda sconfitta di fila e perdendo così contatto dalla vetta della classifica occupata proprio dalla Juve Stabia che ha vinto 1-0 a Messina e ha il morale alle stelle. Le Vespe hanno rinnovato la fiducia a Pagliuca, rinnovandogli il contratto nei giorni scorsi e ora hanno l'obiettivo di continuare a togliersi soddisfazioni in questa prima parte di stagione di livello altissimo. Gli irpini puntano ad un risultato di prestigio per il motivo opposto, riacquistare fiducia e presentarsi al prossimo turno di campionato più sereni. Nei turni precedenti l'Avellino ha eliminato nettamente Monopoli e Foggia, vincendo rispettivamente 3-0 e 3-1. Più sofferte le qualificazioni della Juve Stabia che non è mai riuscita a vincere una partita al 90'. Contro il Potenza ha avuto bisogno dei calci di rigori per andare avanti mentre contro la Turris ha vinto dopo i supplementari con un pirotecnico 5-3.

L'ultimo scontro diretto ad Avellino tra le due squadre risale esattamente ad anno fa, il 30 novembre del 2022, partita di campionato terminato con un pareggio senza reti. In questa stagione le due squadre si sono già sfidate a settembre, ma al "Menti", partita vinta 1-0 dalla Juve Stabia grazie ad un gol di Bellich. Il regolamento di Coppa prevede gara unica in questi Ottavi di Finale, in caso di parità al 90' previsti supplementari ed eventualmente rigori. Chi passa il turno sfiderà la Lucchese che ieri ha eliminato ai supplementari la Juventus U23. Match in programma tra il 12 e il 14 dicembre.

18:30 Avellino v Juve Stabia SEGUI la partita IN STREAMING SU LIVE NOW

QUI AVELLINO - Pazienza, come prevedibile, opta per il turnover e lascia a casa diversi titolari. Non convocati, infatti, Armellino, Cancellotti, Ghidotti, Gori e Rigione. Indisponibili Russo, Tozaj, Pezzella e Sgarbi. Tra i convocati rientrano Cionek e Tito. Sono a disposizione, anche, i fuori lista D'Amico e Mazzocco. Il tecnico punterà, ancora, sul 3-5-2, in porta fiducia a Pane. La difesa a tre sarà composta probabilmente da Nosegbe-Susko, Benedetti e Mulè. A centrocampo occasione per Falbo sulla fasica sinistra con Sannipoli a destra mentre in mezzo dovrebbero avere una chance dal primo minuto D'Angelo e Dall'Oglio. Accanto a lui uno tra Maisto (favorito), Varela e Palmiero. Qualche dubbio in avanti dove l'unico sicuro di un posto sembra Patierno. Accanto a lui probabilmente D'Amico, ma occhio anche al giovane Fusco.

QUI JUVE STABIA - Anche Pagliuca farà ampio uso del turnover, soprattutto considerando che domenica le Vespe giocheranno un altro derby molto importante contro il Benevento. Il tecnico punterà sul 4-3-2-1. Probabile una chance dal primo minuto nel tridente offensivo per uno tra Candellone e Rovaglia. Alle spalle della punta sì giocano una maglia due tra Marranzino, Guarracino e Romeo. A centrocampo probabile riposo per quasi tutti i titolari. Spazio a Gerbo, Erradi e uno tra Maselli e Meli. In difesa dovrebbero agire La Rosa e D'Amore sulle fasce con Vimercati e uno tra Folino, Bachini e Bellich in mezzo. In porta riposo per Thiam, chance per Esposito.

Queste le probabili formazioni della partita che potrete seguire tramite il LIVE MATCH di TuttoC.com, leggendo i consueti Top&Flop al termine della gara.

Avellino (3-5-2): Pane; Nosegbe-Susko, Benedetti, Mulè; Sannipoli, D'Angelo, Dall'Oglio, Maisto, Falbo; Patierno, D'Amico. A disposizione: Pizzella, Tito, Cionek, Ricciardi, Palmiero, Mazzocco, Palamara, Casarini, Varela, Fusco, Marconi. Allenatore: Michele Pazienza.

Juve Stabia (4-3-2-1): Esposito; La Rosa, Vimercati, Folino, D'Amore; Maselli, Gerbo, Erradi; Guarracino, Marranzino; Candellone. A disposizione: Thiam, Signorino, Baldi, Andreoni, Bellich, Mignanelli, Meli, Romeo, Bachini, Aprea, Rovaglia, Picardi, Leone, Buglio, Bentivegna, Piscopo. Allenatore: Guido Pagliuca.

Arbitro: Samuele Andreano di Prato. Assistenti: Luca Chiavaroli di Pescara e Matteo Cardona di Catania. Quarto uomo: Claudio Giuseppe Allegretta di Molfetta.