Foggia, Ogunseye: "Abbiamo risposto alla grande. Il primo non è autogol"

19.01.2023 15:30 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Roberto Ogunseye
TMW/TuttoC.com
Roberto Ogunseye
© foto di Sandro Giordano/Olbia Calcio

Il goleador di Coppa Roberto Ogunseye è intervenuto in sala stampa al termine del successo del Foggia sulla Juventus Next Gen, in occasione della semifinale di andata del trofeo di categoria. Le sue parole sono state riportate dai colleghi di Foggiagol: “Sono molto felice per la doppietta personale ma anche per la vittoria della squadra che era reduce da due partite deludenti soprattutto l’ultima sotto il profilo del gioco e dell’atteggiamento. Oggi (ieri, ndr) abbiamo risposto alla grande con una prestazione molto convincente. C’è il rammarico per non aver fatto il terzo gol ma ci portiamo a casa un ritrovato atteggiamento che ci dovrà accompagnare anche in futuro. Per la doppietta sono felice ma anche per la prova personale. Sul primo gol qualcuno ha parlato di autorete ma la marcatura è mia perché il pallone l’ho deviato io in rete. Una soddisfazione dopo tante critiche di questo periodo. Ho continuato a lavorare giorno dopo giorno ma la strada è ancora lunga e c’è molto da lavorare. Finora abbiamo pagato qualche errore di concentrazione che in un percorso di crescita ci può stare anche se il quarto posto è ancora lì. La gara di ritorno sarà un’altra battaglia come stasera ma in questo momento dobbiamo focalizzarci sul campionato e sul Potenza che affronteremo domenica. Beretta è più grande di me e la sua carriera parla chiaro, da lui ho tanto da imparare. Siamo tranquilli e siamo pronti ad accogliere chiunque verrà e ci potrà dare una mano. Dedico la doppietta alla mia famiglia e alla mia fidanzata che mi supportano sempre oltre che ai miei compagni di squadra che mi aiutano sempre in campo“.