Gaburro: "Ci manca un millimetro, ma serata importante per il Rimini"

17.11.2022 11:10 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Marco Gaburro
TMW/TuttoC.com
Marco Gaburro

Ci sono voluti i calci di rigore per decidere chi tra Rimini e Vicenza avrebbe potuto staccare il pass per i quarti di finale di Coppa Italia Serie C. E a sorridere è stato il Lane, per il dolore dei romagnoli che hanno subito il pari nell'ultimo minuto di recupero dei tempi regolamentari. In sala stampa è quindi giunta l'analisi di mister Marco Gaburro: "C'è rammarico: le partite di Coppa sono così, sono molto aperte. Abbiamo provato a giocare a calcio fino alla fine, c'era freddo e piovigginava ma chi è venuto ha visto una bella partita. Purtroppo a noi manca un millimetro. È un periodo in cui ci gira così: c'è tanta casualità in questo pomeriggio, se avessimo vinto noi non ci sarebbe stato nulla da dire. Bisogna fare i complimenti anche a loro che hanno onorato altrettanto la partita. È stata una serata molto importante per il Rimini perché questa partita se la sono giocata i ragazzi che l’avevano guadagnata con il derby. Ho avuto risposte importanti dai giocatori: Eyango ha giocato una partita importantissima, Accursi è entrato benissimo, Rossetti a sinistra può fare il salto di qualità, Galeotti ha parato un rigore e ne cito solo alcuni: hanno dimostrato di valere, penso che questa cosa vada al di là del risultato finale. Quando si perde ai rigori c'è poco da dire, io eliminerei la possibilità di esultare ai rigori, anche ai Mondiali".