Ternana, Gallo: "Gli scontri diretti non decideranno il campionato"

28.01.2020 23:00 di Antonino Sergi   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Ternana, Gallo: "Gli scontri diretti non decideranno il campionato"

Vigilia di Coppa Italia per la Ternana che domani si ritroverà ad affrontare il Catania di Cristiano Lucarelli. Queste le dichiarazioni in conferenza stampa, riportate da Ternananews, del tecnico delle Fere Fabio Gallo. "Giochiamo contro una squadra forte che vuole passare il turno come noi. Anche a me piacerebbe chiudere la pratica domani ma so che non sarà così. Ci saranno cambi ma metterò in campo una squadra competitiva. Sono tutti convocati a parte gli infortunati. Proietti giocherà dall'inizio. La partita contro il Monopoli è passata l'idea che si è giocato per non perdere. Ma quante volte abbiamo vinto con il 3-5-2?. Io sonni tranquilli non ne farò sicuramente. Stasera per la partita di domani e da domani sera per quella contro la Sicula Leonzio. La partita è andata come avevamo pensato andasse e come volevamo che andasse. Nel finale abbiamo anche creato per vincere. Tutto si può dire di questa Ternana tranne che non ha giocato per attaccare, le tre punte ci sono sempre. Siamo alla quarta di ritorno e per meriti nostri abbiamo accorciato la distanza con la Reggina. L'errore più grande che possiamo fare è pensare che gli scontri diretti decideranno il campionato. Non sarà così. Lavoriamo in prospettiva di quello che sarà. Gli avversari non sono sprovveduti. In questo campionato ci sono quattro squadre che giocano a 4: noi, il Catania, il Bari e la Vibonese".