AlbinoLeffe, Zaffaroni: "Affronteremo una squadra arrabbiata"

21.09.2019 22:00 di Francesco Moscatelli   Vedi letture
Lunga trasferta per i seriani
Lunga trasferta per i seriani

Una discreta prova. Di carattere, fondamentalmente, più che di una qualità che ha visto intervallare belle fiammate e ingenuità pericolose. Il valore di un pareggio colto in inferiorità numerica si comprova, come sempre, la domenica successiva. Arezzo il teatro di una conferma o di una smentita: qui, dove finisce la Toscana e le montagne lasciano gradatamente posto alla Val di Chiana, l'AlbinoLeffe cerca una continuità di risultati che non può prescindere da una rete avversaria che raccoglie la sfera beffarda. Già, mister Zaffaroni, lo sa bene: con gli amaranto servirà concentrazione, ritmo e una fase offensiva che rispetta tutti ma non teme nessuno. 

"L'Arezzo è una squadra che ha buone qualità -spiega l'allenatore dei seriani nell'intervista riportata dall'ufficio stampa bluceleste- anche individuali, per cui sarà necessario essere determinati e affrontare la partita concentrati. Loro sono reduci da un pareggio e una sconfitta, dunque affronteremo una compagine arrabbiata contro cui bisognerà rispondere colpo su colpo. Quello che hai fatto la domenica precedente non basta più, ma devi affrontare esami sempre più impegnativi, ed è da queste prove che l'AlbinoLeffe dovrà plasmare la propria identità di squadra".