Arezzo, Di Donato non ci sta. La società ringrazia i tifosi

08.11.2019 06:00 di Marco Pieracci   Vedi letture
© foto di Marco Pieracci
Arezzo, Di Donato non ci sta. La società ringrazia i tifosi

Quanto è lontana la semifinale playoff con il Pisa di sei mesi fa. Dopo le prime quattordici giornate di campionato l'Arezzo ha 11 punti in meno in classifica ed è già stato eliminato dalla Coppa Italia Serie C. Un avvio di stagione da dimenticare per la squadra di Di Donato, col tecnico che si è lasciato andare ad uno sfogo dopo il match col Siena: "C'è molta delusione, inutile nasconderlo. Salviamo pochissimo di questa partita. Sono deluso dal risultato e anche da alcuni..." ha dichiarato nel post partita l'ex capitano amaranto che, evidentemente, non ci sta ad essere additato come unico responsabile dei risultati che non stanno arrivando. Il paragone con il suo predecessore Dal Canto seduto adesso proprio sulla panchina bianconera comincia a diventare ingombrante.

In attesa di una svolta sul campo la società, con un comunicato ufficiale, ha voluto ringraziare i tifosi che hanno comunque sostenuto la squadra nel derby: "La Società Sportiva Arezzo intende rivolgere un plauso ai 200 sostenitori amaranto che hanno sostenuto fino al termine la squadra, nonostante la non eccelsa prestazione nel derby con il Siena. Anche in questa occasione non è mancato il sostegno e l’accorata passione a favore dei propri colori.
La S.S. Arezzo invita la tifoseria amaranto a sostenere la squadra assicurando loro l’impegno e l’attenzione che non verrai mai meno da parte della Società. Forza Arezzo!