Canzi, Olbia: "Errore ciclopico sul gol del 2-1, sono arrabbiato"

24.01.2021 22:30 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Massimiliano Canzi
TMW/TuttoC.com
Massimiliano Canzi
© foto di Jacopo Duranti

Si interrompe in toscana, allo stadio Ettore Mannucci di Pontedera la serie positiva dell'Olbia sconfitta dai toscani per 2-1 in rimonta. Al termine del confronto ha parlato in sala stampa il tecnico Max Canzi, il quale non nasconde un pizzico di amarezza per la battuta d'arresto dei suoi:

"Quando si perde c'è sempre rammarico, avevamo l'intenzione di fare la partita  ci siamo riusciti per larghi tratti poi la partita si è incanalata per i nostri avversari. Siamo stati meno compatti, abbiamo avuto la tentazione di risolvere da soli. Errore ciclopico sulla rete del raddoppio, dove c'è stato un errore su una situazione su cui lavoriamo molto, dobbiamo limitare queste incertezze. Sono arrabbiato perchè  Arrivavamo da otto risultati utili consecutivi, con più attenzione potevamo portare a casa un risultato utile. Le cose si erano messe bene con il vantaggio firmato di Udoh, siamo stati bravi fino a gestire quella fase, poi è arrivato il loro pareggio figlio di una grande giocata di Milani, poi purtroppo nel secondo tempo non abbiamo fatto bene. Sono convinto che possiamo far bene nel girone di ritorno, abbiamo margini di miglioramento".