Entella, Mancosu: "Devo calarmi in questa nuova realtà"

09.01.2019 18:40 di Valeria Debbia Twitter:   articolo letto 712 volte
Matteo Mancosu
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Matteo Mancosu

Da ieri Matteo Mancosu è un nuovo attaccante della Virtus Entella: rientrato dopo l'esperienza canadese, il classe 1984 ha ritrovato in biancazzurro mister Boscaglia che lo aveva lanciato a Trapani. Quest'oggi Mancosu si è presentato ai microfoni del sito ufficiale, parlando delle proprie sensazioni: "Sono positive, vedo una società molto preparata, uno staff e una squadra che vogliono un obiettivo comune ed è questo l'importante. Io devo calarmi subito in questa nuova realtà e unirmi a loro per raggiungere l'obiettivo che tutti conosciamo. Boscaglia? E' stato un fattore importante, l'ho avuto tanti anni a Trapani e con lui ho fatto belle cose, conoscevo il suo modo di allenare e come si comporta in questa categoria. Spero di ripetere quanto fatto là. La Roma? E' qualcosa di storico e importante per la città di Chiavari. Nizzetto? Siamo stati benissimo a Trapani e in questi primi giorni siamo insieme e mi sta dando una grossa mano anche fuori dal campo".