Gozzano, Emiliano: "La rete è dedicata al patron Allesina"

16.09.2019 23:50 di Giacomo Principato   Vedi letture
Gozzano, Emiliano: "La rete è dedicata al patron Allesina"

Pari e patta per il Gozzano che inaugura lo stadio 'D'Albertas' con un pareggio per 1-1 contro la Giana Erminio. A segno per i piemontesi è andato Samuele Emiliano, difensore e capitano che ha parlato in conferenza stampa: "Per come si è messo il finale è un buon punto. C'è rammarico per non essere riusciti a tenere la partita o raddoppiare, poi la Giana è uscita e alla fine si rischiava addirittura di perderla. Con la vittoria sarebbe stata la giornata perfetta, il grande rammarico è anche questo. Due settimane fa ero andato a trovare Marilena (vedova del defunto patron Alberto Allesina, ndr) promettendogli un goal per Alberto. La rete è dedicata a lui, sono sicuro che ci avrà visto da lassù".

Il prossimo impegno in campionatoadesso porta il nome di Pro Vercelli: "Un'ottima squadra - dichiara Emiliano -. Noi dobbiamo lavorare e crescere tanto, rispettiamo la Pro Vercelli ma non la temiamo. Lavoriamo per raggiungere la prima vittoria della stagione. Il mister ha delle idee di calcio strepitose, lavoriamo tanto a livello tattico e di squadra senza però riuscire a mettere la stessa intensità per novanta minuti. Sono le prime partite, col tempo miglioreremo. Bello fare il bel gioco, ma lo è anche vincere: dobbiamo riuscire a coniugare le due cose. Uggè? Un grandissimo giocatore, mi trovo bene con lui come con gli altri. Ha portato tanta esperienza". In chiusura il calciatore ritorna sul come è maturato il pari coi lombardi: "Quando vai sotto di una rete l'avversario, in questo caso la Giana Erminio, cambia modo di giocare e ti viene a pressare alto perché vogliono recupera. Non siamo stati bravi noi a soffrire nel momento in cui non dovevamo o nel non segnare il secondo goal, meglio loro a cambiare marcia e demerito nostro nel non essere riusciti a gestire il risultato. La mia rete? Me la sentivo".