Gozzano, Sassarini: "Stop forzato? Che noia! Barreto, crociato ko"

30.11.2019 12:15 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Gozzano, Sassarini: "Stop forzato? Che noia! Barreto, crociato ko"

Due settimane senza calcio giocato per il Gozzano a causa delle condizioni meteorologiche che hanno imposto lo stop: "Un bene o un male? Che noia, meglio giocare - ha esordito in conferenza stampa il tecnico rossoblù David Sassarini tra il serio e il faceto. - Ci siamo allenati bene, abbiamo fatto le cose fatte bene nonostante la pioggia presa praticamente per tutto l'anno. Avevamo voglia di giocare, l'ultimo problema però è il calcio, l'Italia è in ginocchio". Poi Sassarini spiega le condizioni della squadra: "Barreto non lo vedrete più questa stagione perché si è rotto il crociato, mentre gli altri sono recuperati a parte Barnofsky. Manca infine Di Giovanni. Anche gli acciaccati come Pozzebon hanno lavorato con la squadra, per cui sono disponibili anche se dovremo capire se giocheranno qualche spezzone o meno".