La Feralpisalò fa suo "il derby del Garda": 3-1 contro il Desenzano

13.08.2022 21:30 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
La Feralpisalò fa suo "il derby del Garda": 3-1 contro il Desenzano
TMW/TuttoC.com
© foto di Filippo Venezia/Uff. Stampa Feralpisalò

Il derby del Garda tra Feralpisalò e Desenzano è cosa fatta. Dopo anni in cui i due presidenti Marai e Pasini si sono rincorsi per trovare l’opportunità per affrontarsi, finalmente covid e calendari ufficiali hanno permesso che questa giornata si trasformasse da sogno a realtà.
Come evidenzia una nota del club desenzanese, il preludio vede i due presidenti scambiarsi le maglie dei loro rispettivi club con l’effige sul retro dei loro nomi e di quel numero uno a testimonianza del valore che Pasini e Marai occupano nella loro reciproca stima.
Poi calato il sipario dei convenevoli si alza quello della giornata agonistica. Quella che vede un avvio scoppiettante dei padroni di casa che in meno di un quarto d’ora si portano sul doppio vantaggio con Di Molfetta e Zennaro. Ma il Desenzano, smaltito quel pizzico di timore reverenziale verso la squadra professionistica che si trova di fronte, comincia a macinare gioco portandosi con maggiore frequenza in area salodiana rendendosi anche pericolosa in qualche occasione. Ma proprio nel miglior momento desenzanese, la Feralpi triplica a ridosso della pausa di metà gara con Siligardi.
Nel secondo tempo, un Desenzano maggiormente propositivo, gioca un'ottima gara mettendo a segno anche un gol con Goglino che fissa il risultato sul 3-1.

FERALPISALÒ – DESENZANO 3-1 (pt. 3-0)
RETI
: 8’ pt Di Molfetta (F), 13’ pt Zennaro (F), 42’ pt Siligardi (F), 43’ st Goglino (D)
FERALPISALÒ: Pizzignacco, Bergonzi, Legati, Zanini, Tonetto, Di Molfetta, Zennaro, Balestrello, Siligardi, Pittarello, Cernigoi. Allenatore Stefano Vecchi. Nel secondo tempo sono entrati: Ferretti, Venturelli, Salines, Gualandris, Bacchetti, Pietrelli, Musatti, Armati, Guerra, Zani, Boateng.
DESENZANO PRIMO TEMPO: Frattini, De Palma, Messali, Mandelli, Alborghetti, Varoli, Bitihene, Campagna, Goglino, Franzoni, Bianchetti. Allenatore Mario Tacchinardi. Nel secondo tempo sono entrati: Malaguti, Tonani, Cristian Esposito, Adriano Esposito, Solimeno, Bassini, Pinardi, Tanghetti, Maione.