Pro Vc, Zerbin: "Dopo il Covid avevo tanta voglia. Il gol per i miei nonni"

18.01.2021 17:20 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Alessio Zerbin
TMW/TuttoC.com
Alessio Zerbin
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

La rete di Alessio Zerbin ha aperto le marcature della Pro Vercelli contro la Carrarese e spianato la strada verso il successo delle Bianche Casacche, nonostante il momentaneo pari azzurro: "È stato un periodo lungo dopo il problema del Covid. È stato noioso stare a casa tutto il tempo, avevo tanta voglia di fare - ha spiegato l'attaccante in sala stampa. - Anche la squadra aveva voglia, arrivavamo da un periodo difficile e non vincevamo da tanto tempo. Credo che in campo si sia vista la nostra determinazione e la voglia di fare la prestazione a tutti costi. Ora il derby col Novara? Questa vittoria ci dà fiducia, sappiamo che sabato contro il Novara sarà molto sentito. Queste partite non si devono nemmeno preparare, abbiamo tutte le carte in regola per fare bene. La dedica per il gol? Voglio dedicarla a mio nonno Giancarlo che sta attraversando un brutto periodo ed a mia nonna Anna che compie 81 anni. Il gol l’ho provato, questa volta è entrato dentro. Altre volte fai una brutta figura e lo spari in curva, è andata bene così".